4 – 5 luglio 2015 – “Notte nel Delta del Po”

È andata decisamente bene la gita nel delta del Po, condivisa in parte con il Club di Ferrara. Aiutati da un bel tempo con temperature equatoriali rendendo molto piacevole la navigazione del nostro itinerario. Come da programma, il giorno sabato 4 luglio ci siamo dati appuntamento nel bacino di Chioggia in attesa di tutti gli equipaggi provenienti da ogni angolo della laguna. Alle ore 10,30 iniziamo la navigazione per la prima tappa che ci porta nella golena di Cà Pisani sul ramo del Po di Maistra. Il lungo corteo, preceduto dai gommoni apripista segnalati dalla grande bandiera del Maverick navigando lungo l’ idrovia veneta, passando per le chiuse di Brondolo, Cavanella e Volta Grimana è giunto nelle acque del grande fiume Po. Arrivati alla golena, ad attenderci una guida dell’ente parco ci accoglie per condurci in una breve passeggiata in un luogo suggestivo dove per l’occasione è stato allestito un buffet ristoro con bevande fresche, stuzzichini e tramezzini caserecci. La visita culturale prosegue per sentieri e capanni di avvistamento della fauna locale caratteristica del parco naturale. A conclusione di questa bella esperienza a contatto con la natura è giunto il momento di rifocillare le nostre esigenze alimentari. Adiacente alla golena ad attenderci l’amico Stefano, titolare del ristorante Osteria del Pesce locale climatizzato e molto ben curato. Ci lasciamo coccolare con i suoi piatti abbondanti di pesce di mare e di acqua dolce, non ci fa mancare davvero nulla lasciandoci tutti molto soddisfatti e con le pance piene. Riprendiamo il corso del Fiume, seguendo le indicazioni dei segnali per la navigazione per non andare in collisione con qualche sabbione sotto il pelo dell’acqua, cosa facile di queste zone. Passiamo davanti al porto di Pila e giungiamo al punto stabilito con gli amici del Club di Ferrara per trascorrere la serata assieme. Preparato il campo per la notte, diamo inizio alla lunga serata con danze musiche brindisi e tanta allegria e divertimento, lasciandoci trasportare fino a notte inoltrata. Alle primissime ore del nuovo giorno, c’è chi non ha voluto perdersi il magico momento del sorgere del sole scattando delle meravigliose foto, per altri invece, il risveglio è stato abbastanza traumatico. Ricca collazione prima di ripulire tutta l’area e ridare alla natura quello che ci siamo presi in prestito per una notte goliardica. Salutiamo i nostri amici di Ferrara e riprendiamo la navigazione in mare per giungere a Porto Barricata. Lungo la rotta, ci concediamo una pausa per un fresco bagno e stappare del buon prosecco, giusto per tenere alto l’umore. Arrivati in porto, ad accoglierci, l’amico Fabio, che ci da il benvenuti e assegnati i posti ci facilita nelle manovre di ormeggio, intanto le tavole del ristorante nel porto ben preparate erano in attesa del nostro arrivo. Impeccabile la cucina, dal servizio in tavola al mangiare molto gustoso e saporito, le abbondanti pietanze innaffiate dal buon vino hanno lasciato tutti, anche oggi,molto contenti. Al termine dell’ottimo pranzo, approfittiamo del distributore comodo per un rabbocco prima di riprendere il mare per il ritorno. È sempre molto bello vedere un numeroso gruppo in navigazione suscitando la curiosità di chi ci vede. Arrivati a Chioggia i saluti vengono sottolineati da un fresco e buon Magnum di prosecco conservato per l’occasione, tutti i partecipanti soddisfatti per le due giornate trascorse nel pieno divertimento hanno dimostrato la loro speranza di poterla ripetere per l’anno prossimo.
Con l’occasione si vuole ringraziare quanti si sono adoperati per rendere possibile e gradevole la gita: La cooperativa del Parco a.r.l. il Sig. Francesco Beltrame per la gestione e organizzazione alla golena Cà Pisani, allo chef Stefano titolare del ristorante Osteria del Pesce, per la sua ottima cucina, il Porto Barricata, dimostratosi come sempre disponibilissimo ed accogliente nelle nostre esigenze in particolare ad Alberto Geremia, direttore del porto e per ultimo ma non per importanza a tutti i partecipanti che con puntualità, disponibilità e serietà hanno gratificato gli organizzatori . GRAZIE A TUTTI.